Please reload

cerca per parole chiave

September 28, 2019

Please reload

Post recenti

Legno e CO2

September 28, 2019

1/10
Please reload

Featured Posts

Struttura in X-lam o a pannelli? capiamo le differenze

04/04/2014

Innanzitutto bisogna fare una premessa cercando di capire come sono fatti i due sistemi costruttivi di cui si parla.

Il sistema a telaio o "costruzione intelaiata di legno", anche detta dal termine inglese (Timber frame)è realizzata come un vero e proprio telaio di legno massello giuntato a montanti verticali continui che rappresentano la struttura principale della singola parete, dove all'interno viene collocato il materiale isolante per poi essere tamponato con pannelli di legno.

Il sistema a pannello massiccio di legno x-lam (massiv-holz) detto anche pannello di legno multistrato, viene realizzato con tavole di abete a strati incrociati incollate fra di loro, sotto l'azione di forti pressioni. Una differenza sostanziale, dal punto di vista della fisica tecnica,tra la parete in legno massiccio e quella a telaio è data dal comportamento statico che hanno in caso di evento tellurico e dalla posizione in cui viene inserito l'isolante.

Nel sistema a telaio l’isolamento è presente all’interno della struttura, mentre nella parete in legno massiccio occorre fare un cappotto esterno per isolare termicamente la parete.

In teoria il sistema leggero (pannello intelaiato), potrebbe favorire l’ottimizzazione dello spessore delle pareti, visto che l'isolamento scompare all'interno del struttura del pannello, ma ne verrebbe inficiata la prestazione energetica della parete, perchè non garantirebbe massa e quindi soluzione di continuità del materiale isolante.

Infatti la parete in legno massiccio x-lam con cappotto termico esterno da maggiori risultati in termini di trasmittanza, in quanto i montanti e i traversi del pannello a telaio costituiscono un ponte termico (sebbene il legno abbia una certa resistenza termica, conduce molto di più dell'isolante). Dal punto di vista del surriscaldamento estivo,inoltre, il sistema x-lam (pannello di tavole) da notevoli vantaggi in più visto la maggiore massa termica della parete garantendo un eccezionale sfasamento termico (safamaneto termico= numero di ore necessarie all'onda termica di passare attraverso una parete).Dal punto di vista del comportamento sismico, i pannelli di compensato di tavole multistrato x-lam garantiscono una maggiore rigidezza nel piano,rispetto al sistema a pannelli intelaiati. Infatti l'elevata resistenza statica del sistema x-lam è data dal fatto che il pannello è formato da strati incrociati di tavole che rendono la parete indeformabile.

Tags: