Please reload

cerca per parole chiave

September 28, 2019

Please reload

Post recenti

Legno e CO2

September 28, 2019

1/10
Please reload

Featured Posts

Solo energie rinnovabili!

28/03/2018

Da qualche anno sta avvenendo una vera e propria rivoluzione per la quale la nuova potenza elettrica installata con le fonti rinnovabili ha superato quella delle fossili. Questo evento importante è avvenuto nel 2013 ed entro il 2050 si prevede un superamento di 4 volte di petrolio e carbone.

 

Secondo i dati diffusi da Bloomberg New Energy Finance nel 2013 la nuova potenza elettrica installata nel mondo è stata di 143 kW contro 141 kW da fonti fossili, un anno di svolta per il cambiamento energetico globale. Secondo gli analisti dell’istituto il processo di sostituzione accelererà entro il 2030, fino a raggiungere una potenza da fonti rinnovabili 4 volte quella da fonti fossili, gas, carbone e petrolio. Questo avviene perché per esempio i prezzi dell’energia solare ed eolica stanno diminuendo; inoltre in molte parti del mondo la produzione di energia pulita sta diventando economicamente conveniente anche senza incentivi.

 

La prima sarà l’energia solare , che ad oggi copre solo l’1% dell’elettricità su scala mondiale, ma che secondo l’Agenzia internazionale dell’energia, sarà la principale fonte energetica entro il 2050. La curva di apprendimento di queste e altre tecnologie rinnovabili è ancora in evoluzione, ma diverse centinaia di miliardi di dollari di investimenti saranno necessarie ogni anno.

 

 

Come commenta il portale Qualenergia: “La questione allora non è se il mondo sperimenterà una transizione verso le energie rinnovabili, ma è capire quanto tempo ci vorrà. Le lobby che resistono sono già in moto per ritardare e annacquare questo processo, attraverso strategie non sempre palesi, come quelle di assecondare una normativa favorevole alla penetrazione delle fonti pulite, per poi azzoppare il settore grazie alla solida, almeno finora, alleanza con la politica”. 
“Riguardo alla nuova potenza elettrica installata nell’Unione Europea” riporta sempre Qualenergia “va ricordato che nel 2014 il 79% era da fonti rinnovabili. Si è aggiunta l'anno scorso molta più nuova capacità da fotovoltaico che da carbone e gas messi assieme. E queste due fonti fossili insieme fanno solo la metà della potenza eolica connessa alla rete lo scorso anno. Dal 2000 al 2014 nell'UE, su una nuova potenza totale installata di circa 913 GW, 378 GW è stata da energie rinnovabili, cioè quasi il 42% del totale”.

Please reload