La scelta vincente

fonte: casa naturale n. 74

Secondo le stime, entro fine anno, in italia le costruzioni in legno, case ed edifici multipiano, aumenteranno del 50%, un bel record nel periodo storico più nero che l edilizia abbia mai affrontato.

Il 21esimo rapporto Cresme sulle costruzioni (www.cresme.it/congiunturale.aspx) conferma l'andamento in positivo del comparto green italiano, che comprende una nicchia del legno in continua crescita come attestato dalla seconda indagine Oise di Legambiente ( www.legambiente.it/contenuti/dossier/innovazione-e-sostenibilita-edilizia). Il mercato delle case in legno procede ad un buon ritmo, continuando un inversione di rotta, ormai "storica" rispetto all'edilizia tradizionale.

Tra il 2006 e il 2010 le costruzioni in bioedilizia sono state 5 volte di più rispetto a quelle edificate nel quinquennio precedente e le opere piu realizzate sono proprio le case di legno e le costruzioni multipiano; sulla base di questi dati è stata prevista una stima per il 2015 che prevede sul territorio italianoun aumento pari al 50% di case in legno ed edifici multipiano. Non prendendo in considerazione le costruzioni effettuate in abruzzo per il sisma 2009, a fine 2015, in italia, ci saranno circa 8000 abitazioni in legno. Numeri importanti che testimoniano anche una piccola rivoluzione culturale di cui sono protagonisti gli italiani storicamente legti all'edilizia in laterizio. L'edificio in legno è stato finalmente sdoganato.

Ecobonus: l'eco bonus del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica è stato prorogato per tutto il 2015. E può essere applicato anche a una casa in legno nuova nel caso in cui si scelga di fare demolizione e ricostruzione.

Featured Posts
Post recenti
cerca per parole chiave
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon
Vallestrona energy house srl unipersonale - Via per Castelletto Cervo 316 - Cossato (BI) - P.IVA 02494260025 - R.E.A. BI-192083 - cap. soc. € 10000 i.v. - tutti i diritti riservati