Come funziona il Nuovo Conto Termico 2.0

Dal 31 maggio scattano le nuove regole per accedere alla misura per chi investe in tecnologia green: il nuovo conto termico 2.0

L’alternativa all’ecobounus del 65%, esiste già dal 2013 ma oggi si rinnova nella sua versione 2.0.

Funziona come un rimborso diretto sul conto corrente dell’utilizzatore finale, premia in modo molto mirato con percentuali di rimborso più elevate a fronte della spesa sostenuta.

Il tutto avviene in via telematica attraverso il portaletermico, piattaforma attivata ad hoc.

Gli interventi ammessi al rimborso sono la sostituzione di impianti di climatizzazione obsoleti con nuovi sistemi a pompa di calore o con caldaie, stufe o camini a biomassa, l’installazione di collettori solari termici, la sostituzione di scaldacqua elettrici con boiler a pompa di calore e la sostituzione di vecchi apparati con sistemi di climatizzazione ibridi, che associano la condensazione alla pompa di calore.

L’ammontare del sostegno riconosciuto va dal 20% al 65% calcolata sulla base del tipo di intervento, le caratteristiche dell’impianto, la zona climatica e all’energia producibile, applicando un algoritmo appositamente studiato.

Tutta la procedura è attiva sul portale del GSE, organo che gestisce tutto il progetto.

Featured Posts
Post recenti
cerca per parole chiave
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon
Vallestrona energy house srl unipersonale - Via per Castelletto Cervo 316 - Cossato (BI) - P.IVA 02494260025 - R.E.A. BI-192083 - cap. soc. € 10000 i.v. - tutti i diritti riservati